Site blog

Picture of Beyond Education
di Beyond Education - Friday, 27 November 2020, 3:55 PM

Lo Yunnan significa letteralmente "a sud delle vette nuvolose" perchè alzando lo sguardo è facile vedere cime innevate che fanno breccia nelle nuvole da qualche parte in lontananza.

È di gran lunga la più diversificata di tutte le province cinesi.

Dalle montagne innevate alle città che sono rimaste le stesse nel corso dei secoli, alle splendide risaie tra i vivaci paesaggi verdi, c'è qualcosa per tutti in questa provincia cinese sudoccidentale.

Lo Yunnan confina con Laos, Vietnam e Myanmar (Birmania) e storicamente parlando la provincia si è sempre distinta dal resto della Cina a causa delle montagne del Guizhou e del Sichuan.

Circa la metà delle minoranze cinesi si trova nello Yunnan. Solo in questa provincia ci sono 28 gruppi etnici riconosciuti. Ognuno di loro ha le proprie usanze, lingua, feste, stile, cucina e credenze.

All'interno della provincia Yuanyang (元阳) è un piccolo angolo di paradiso che possiede 125 km2 di suggestivi terrazzamenti di riso belli da visitare ed esplorare.

La capitale dello Yunnan è Kunming (昆明) che insieme a Medellìn, in Colombia, Arica in Cile e Quido in Ecuador è conosciuta come la città dell'eterna primavera.

Qui ha sede la scuola dove si svolgeranno i nostri corsi in Cina. Più che corsi saranno delle esperienze di vita che ricorderete nel tempo attingedovi cultura e non solo nozioni.

Picture of Beyond Education
di Beyond Education - Wednesday, 11 November 2020, 11:44 AM

Genesi del logo Ambercat

Cercavamo un nome per il nostro sito web, cuore della comunicazione e strumento per la diffusione e fruizione dei corsi online.
Lo volevamo in inglese perché lingua dell’informazione (oltre ad essere la lingua ufficiale di oltre 40 nazioni, la maggior parte delle quali fa ancora parte del Commonwealth). Lo abbiamo trovato unendo due sostantivi:
AMBER, ambra
CAT, gatto.

L’ambra non è una pietra ma una resina fossile di aspetto vetroso, formatasi da alberi vissuti dai 2 a 50 milioni d’anni fa. I processi naturali che ne determinano la costituzione sono lunghissimi e ciò unito alle caratteristiche possedute, come la capacità magnetica e i colori caldi e seducenti, ha contribuito a conferirle nel tempo proprietà magiche, apotropaiche e mediche. L’ambra è ritenuta comunemente una “pietra che porta fortuna”.

Sui social, si sa, i gatti attirano e i social media sono importantissimi per far conoscere il nostro progetto. Ma non è per questo che abbiamo scelto un gatto per rappresentare il nostro nome e logo. Per le culture asiatiche anche il gatto come l’ambra è un porta-fortuna. Il nostro nome dunque allude alla fortuna due volte: è la fortuna che abbiamo nell’incontrare durante le nostre ore di insegnamento in Italia, in Cina e ora anche online persone diverse che ci arricchiscono. Ed è la fortuna di vivere in un tempo dove il sapere non è più confinato ma può essere trasmesso e discusso insieme.

Quanto al logo, riprende il gatto e i colori dell’ambra ma non solo.

Avete notato la coda? È grande, morbida e striata. Riprende l’idea dei terrazzamenti della provincia dello Yunnan. I terrazzamenti saranno l’argomento del nostro prossimo post.